evoluzione nel periodo trascorso nella località di Iwama - Sito Endogenesi

Vai ai contenuti

Menu principale:

evoluzione nel periodo trascorso nella località di Iwama

Cosa è l'Aikido > storia ed origini > nasce l'Aikido



  • L'Aikido si diffonde in Giappone (1931-1947)


Nel 1940 la Fondazione Kobukai viene ufficialmente riconosciuta dal governo giapponese: inizia ad Iwama-Machi, nella prefettura di Ibaraki, l’allestimento di un luogo all’aperto per la pratica.
Nel 1942 viene ufficialmente adottato il nome Aikido.
Nello stesso anno il figlio Kisshomaru Ueshiba diviene presidente della Fondazione Kobukai.
Nella primavera del 1943 il fondatore decise di abbandonare tutti gli impegni fino ad allora presi nei confronti dell'esercito, della marina e del mondo delle arti marziali per rifugiarsi nella cittadina di Iwama, Prefettura di Ibaragi, dove si dedicò all'agricoltura, coniugando la sua passione per le arti marziali all'amore per la natura.
È in questa fase che si venne a creare:
"L'Aikidô in quanto Via di tutti coloro che coltivano il grande amore per il cielo e la terra".
È questa l'epoca, dal dopoguerra in poi, in cui l'aikidô fu presentato al pubblico e si venne a diffondere in tutto il mondo.



 
Cerca nel sito
Torna ai contenuti | Torna al menu